SPI – Pensionati

  • Pensionati Uniti

SPI_logo

Sindacato Pensionati Italiani

Organizza i pensionati, ex-lavoratori di tutte le categorie e di tutte le qualifiche professionali, sia dei settori pubblici che dei privati, nonché i pensionati titolari di pensioni di reversibilità e di pensioni sociali.

Il Sindacato Pensionati Italiani, SPI CGIL, è il sindacato generale delle pensionate, dei pensionati e delle persone anziane aderenti alla CGIL; organizza e tutela i pensionati di tutte le categorie del lavoro, soggetti a qualsiasi regime pensionistico.

Nato nel 1948, nello stesso anno della Costituzione italiana, lo SPI CGIL ne propugna l’attuazione e, in particolare, afferma il valore della solidarietà, promuovendo l’uguaglianza delle donne e degli uomini, in una società senza privilegi né discriminazioni, in cui siano sempre riconosciuti i diritti fondamentali della persona.

Oggi, con la sua rete capillare di decine di migliaia di attivisti e volontari, tra uomini e donne, è a disposizione lungo tutto il territorio nazionale e all’estero per dare voce e risposte alle esigenze e ai diritti individuali e collettivi degli anziani che in Italia rappresentano un quarto della popolazione.

Potere dsfondo_spi’acquisto delle pensioni, equità fiscale, leggi e fondi a favore delle persone non autosufficienti e delle loro famiglie, servizi sociali e sanitari adeguati all’aumento dell’età della popolazione, prezzi e tariffe più giusti, diritto alla casa, alla sicurezza, alla conoscenza, alla trasparenza e alla libera informazione sono tra i principali obiettivi su cui lo SPI si batte giorno dopo giorno, offrendo tutti i servizi a tutela delle persone.

Lo strumento di cui si avvale è la contrattazione sociale nei confronti di governi e istituzioni nazionali, regionali e locali, svolta insieme agli altri sindacati di categoria e alla CGIL stessa, con l’idea di coniugare i diritti del lavoro con i diritti universali e di cittadinanza, per tutte le generazioni.

Favorire la pratica della partecipazione alla vita sociale, politica e sindacale rappresenta per lo SPI elemento fondamentale della cittadinanza e, insieme al gioco democratico, premessa indispensabile della società del benessere e del ben vivere.

Con i suoi tre milioni di iscritti, lo SPI è la più grande organizzazione sociale d’Europa. All’estero, lo SPI è presente in diciannove paesi, in rappresentanza degli anziani con pensione italiana. Lo SPI CGIL è affiliato alla Ferpa, la Federazione europea pensionati e anziani.

Il Segretario Generale dello SPI CGIL di Forlì è Giuseppe Pasotti

Entra nello SPI! Clicca qui e trova la  sede CGIL più vicina a te

 

 

 

SPI, Premi LiberEtà: proclamati i vincitori dell’edizione 2021

Premi LiberEtà. Proclamati i vincitori dell’edizione 2021 Paola Salvadori, con il diario Imperfetto futuro; Mario Patruno, con il racconto Comunista a sedici anni; Matteo De Laurentiis e Katia Franco, con il cortometraggio Er Còllera Mòribbus: sono questi i vincitori rispettivamente dell’edizione 2021 del premio Letterario LiberEtà, del premio Guido Rossa e del premio corti Spi …

approfondisci

Pensioni, #CambiaManovra

No a quota 102. Serve una pensione di garanzia per giovani, più sostegno a donne, ai lavoratori disoccupati, discontinui e precoci e forti incentivi per la previdenza complementare.Possibilità di pensione:– da 62 anni di età.– con 41 anni di contributi senza limiti di età.Migliorare Opzione donna e rafforzare l’Ape sociale …

approfondisci

Dinamica speranza di vita ai fini pensionistici: nuove proiezioni

E’ stato pubblicato il consueto Rapporto annuale (n° 22) della Ragioneria Generale dello Stato (Le tendenze di medio-lungo periodo del sistema pensionistico e socio sanitario) aggiornato con i dati al 2021 (scaricabile al link: https://www.rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/attivita_istituzionali/monitoraggio/spesa_pensionistica/). Fra i tanti problemi affrontati, contiene l’aggiornamento delle proiezioni dell’ISTAT sulla futura dinamica della speranza di vita tracciando lo …

approfondisci

CGIL IN LUTTO PER LA SCOMPARSA DI BRUNO PIZZICA SEGR.GEN. REGIONALE SPI CGIL EMILIA ROMAGNA

Si è spento ieri sera, nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna, il segretario generale dello Spi-Cgil Emilia-Romagna Bruno Pizzica. Ricoverato a fine dicembre dopo aver contratto il Covid-19, le sue condizioni si erano ulteriormente aggravate nelle ultime settimane. Pizzica è stato uno dei dirigenti più autorevoli e …

approfondisci