Federconsumatori: alluvione, attenzione alle truffe

 alluvione: attenzione alle truffe

In questi giorni gli uffici di Federconsumatori del territorio Romagnolo stanno ricevendo numerose telefonate e richieste da parte di cittadini/e in merito alle modalità ed i termini per presentare richieste per il risarcimento dei danni subiti a causa di alluvioni e frane.

La preoccupazione, la paura, l’ansia e la ricerca di informazioni sono dominanti in questo contesto così difficile e complicato per tante famiglie che hanno perso tutto o quasi. Come Federconsumatori vi invitiamo a:

  • Prestare molta attenzione alle truffe, ai truffatori ed agli sciacalli, per qualsiasi dubbio e sospetto vi consigliamo di rivolgervi alle Forze dell’Ordine che stanno presidiando il territorio;
  • documentare tutti i danni subiti, tramite foto, video ecc… questo può rivelarsi necessario nel presentare le istanze di rimborso danni sia alle assicurazioni che ad altri Enti.

Attenzione: attualmente non ci sono moduli ufficiali da utilizzare per chiedere risarcimenti e pertanto diffidate di chi parla di moduli da compilare in questa prima fase post alluvioni e frane; vi informiamo che allo stato attuale siamo in attesa dei provvedimenti governativi.

Federconsumatori Provincia di Forlì – Cesena APS con lo spirito di solidarietà e di vicinanza alle popolazioni colpite da questa catastrofe, oltre ad essere in campo a togliere il fango, informa tutti i cittadini e le cittadine che hanno subito danni, che i nostri uffici sono già operativi per fornire tutte le consulenze, le informazioni e il supporto e ci saranno anche per le pratiche finalizzate a tutelare i vostri diritti.

Potete contattare i nostri uffici nella sede a Voi più vicina, ai seguenti recapiti:

Presidenti

Milad Jubran Basir Graziano Urbinati Vincenzo Fuschini

guarda anche...

15 febbraio 2024 chiusura patronato inca per corso di formazione

15 FEBBRAIO 2024: Patronato INCA chiuso per l’intera giornata