Dateci retta: 3.000 pensionati e pensionate a roma dall’Emilia Romagna

3.000 pensionati e pensionate dell’Emilia Romagna parteciperanno alla manifestazione nazionale organizzata da SPI-FNP-UILP, l’1 giugno a Roma, in Piazza San Giovanni.

Dateci retta” è la richiesta al centro della manifestazione, “abbiamo 16 milioni di buoni motivi”, tanti quanti sono i pensionati nel nostro Paese.

Rivendichiamo tutela delle pensioni, a partire dalla certezza della perequazione annuale fino alla estensione della 14esima; una legge sulla non autosufficienza per definire livelli essenziali di assistenza e rispondere ai bisogni di milioni di persone; un finanziamento adeguato del Fondo Sanità per garantire il diritto a curarsi in ogni parte del Paese; una riduzione delle tasse sulle pensioni, in Italia le più alte d’Europa.

Appuntamento in Piazza San Giovanni, alle 10 del primo giugno: in tanti dall’Emilia Romagna!

Bologna 30 maggio 2019 SPI FNP UILP regionali

guarda anche...

Assemblea territoriale CGIL Forlì

10 Giugno 2022: Assemblea Territoriale Delegati/e e Attivisti/e CGIL

«Le disuguaglianze sono il risultato di trent’anni di politiche di neoliberismo-come ha ricordato la Segretaria Generale Maria Giorgini, che ha aggiunto-vi è l’urgenza di una riforma complessiva del mercato del lavoro, per ridurre la precarietà, e di una riforma fiscale». In Italia vi sono persone che pur lavorando guadagnano meno di 10.000 euro l’anno, su questa situazione la Segretaria Generale CGIL Forlì ha sottolineando l’importanza della contrattazione collettiva, nazionale e territoriale, la necessità di eliminare i contratti pirata e di ridurre le tipologie di contratto applicabili, tutto al fine di continuare la lotta al precariato.