Comunicato Federconsumatori: CariRomagna piccoli azionisti – tutelare i risparmi

Martedì 25 ottobre , il nostro Parlamento cittadino – il Consiglio Comunale di Forlì ha approvato un ordine del giorno alla unanimità che: “impegna la Giunta ed il Sindaco a farsi carico e di sollecitare la banca e gli altri soggetti coinvolti perchè si realizzi un tavolo di confronto tra risparmiatori e Istituto di Credito, per una mediazione e per tutelare i cittadini salvaguardando i loro risparmi e per mantenere quel rapporto fiduciario con la principale banca del territorio”.

A tale proposito vorrei ringraziare in primis l’amico Lodovico Zanetti, i consiglieri che hanno firmato il suddetto ordine del giorno e anche tutti i consiglieri che lo hanno votato.

Ieri la Federconsumatori ha unificato tutte le forze politiche presenti in Consiglio attorno ad un problema concreto: i risparmi dei nostri concittadini. Il consiglio ha votato all’ unanimità, nessun astenuto e nessun contrario.

Un ringraziamento particolare va al Presidente, nonché nostro associato, Paolo Ragazzini per la professionalità e per l’impegno in questa vicenda.

Noi come Federconsumatori abbiamo cercato sempre il confronto, il dialogo e la conciliazione. Ora aspettiamo la convocazione con un avvertimento, che non è, e non vuole essere, in modo assoluto una minaccia. Nel caso in cui questa convocazione non dovesse arrivare noi cercheremo di sollecitarla e dopo porteremo i risparmiatori forlivesi sotto porticato in Corso della Repubblica.

Il Presidente Milad Jubran Basir

guarda anche...

2022 Contratto integrativo Ditta Alpi Modigliana

Rinnovo contratto integrativo ALPI S.p.A.

Forlì, 21 Giugno 2022. Si sono svolte le assemblee di consultazione per l'approvazione del contratto integrativo della Ditta Alpi.La quasi totalità dei lavoratori e delle lavoratrici che hanno partecipato alle assemblee hanno espresso il voto favorevole alla firma dell’accordo che, riconosce miglioramenti economici e normativi a tutti i dipendenti ALPI S.p.A.