GIOVEDÌ 19 dicembre alle ore 19 Aperitivo X l’avvio della ricerca giovani, lavoro e Sindacato

Ti invitiamo a partecipare all’iniziativa di avvio della ricerca “Giovani, Lavoro e Sindacato – seconda edizione” , promossa dall’Associazione Luciano Lama congiuntamente alla Camera del Lavoro CGIL Forlì e Camera del Lavoro CGIL Cesena.

L’indagine, conclusa nel 2014, ha portato alla raccolta di 794 questionari e alla stesura del rapporto di ricerca “I giovani, il lavoro e il rapporto con il sindacato. Analisi sul territorio di Forlì-Cesena”, dove si è provato anche a dare volto ai giovani intervistati raggruppandoli idealmente a seconda delle loro caratteristiche ed esperienze e mettendo in luce le diverse modalità di ciascun gruppo nel rapportarsi con il lavoro e il sindacato.

Dopo questa indagine, ci si propone oggi di procedere ad una seconda investigazione che riprenda e prosegua il lavoro avviato, integrando il tracciato del questionario utilizzato entro una prospettiva di continuità tematica, ma cercando di cogliere eventuali cambiamenti rispetto a 5 anni fa nei comportamenti, nelle opinioni e negli atteggiamenti dei giovani alla luce del mutato contesto politico-sociale di riferimento.

Inoltre, si procederà ad ampliare il target degli intervistati somministrando il questionario a studenti e studentesse delle classi 4° e 5° delle scuole medie superiori.

L’invito è rivolto anche alle associazioni del territorio con le quali l’Associazione Lama e la CGIL collaborano e con le quali si condividono le stesse radici ed ideali auspicando che il progetto possa essere un terreno di lavoro comune.

 Ti aspettiamo GIOVEDI’ 19 dicembre alle ore 19 all’Aperitivo che si terrà presso il locale JUMP in P.zza Morgagni 7 a Forlì .

Presidente Ass. Luciano Lama Valter Bielli

Segr. Gen. CDLT CGIL Forlì Maria Giorgini

guarda anche...

Assemblea territoriale CGIL Forlì

10 Giugno 2022: Assemblea Territoriale Delegati/e e Attivisti/e CGIL

«Le disuguaglianze sono il risultato di trent’anni di politiche di neoliberismo-come ha ricordato la Segretaria Generale Maria Giorgini, che ha aggiunto-vi è l’urgenza di una riforma complessiva del mercato del lavoro, per ridurre la precarietà, e di una riforma fiscale». In Italia vi sono persone che pur lavorando guadagnano meno di 10.000 euro l’anno, su questa situazione la Segretaria Generale CGIL Forlì ha sottolineando l’importanza della contrattazione collettiva, nazionale e territoriale, la necessità di eliminare i contratti pirata e di ridurre le tipologie di contratto applicabili, tutto al fine di continuare la lotta al precariato.