24 Settembre: “STABILE PRECARIATO 2020” di Carlo Albè- ore 20.30 Naima Club Forlì

E’ con piacere che Vi comunichiamo questa iniziativa di Teatro Sociale dal titolo 
STABILE PRECARIATO 2020
che si terrà :il 24 settembre alle ore 20.30presso il Naima Club- Taverna verde di Forlì
Tramite la rappresentazione artistica affronteremo temi importanti relativi alla condizione delle  lavoratrici e dei lavoratori, argomenti che colpiscono l’orgoglio di donne e uomini, narrando fatti realmente accaduti e frutto di ricerche giornalistiche dell’artista CARLO ALBE’ sulle musiche di ENRICO GERLI.  Call center, mobbing, molestie sul lavoro, colloqui di lavoro sessisti, caporalato, cottimo, rider, stagisti e quant’altro, in circa 70 minuti sospesi tra parole e musica. Il coraggio delle persone e la capacità di unirsi saranno lo strumento che potrà fare la differenza.

Al fine di organizzare al meglio la serata nel rispetto delle norme anti contagio è opportuna la PRENOTAZIONE che potrà avvenire entro le ore 12.00 del 22 settembre, telefonando alla CGIL di Forlì al 0543.453766 o inviando una e mail a cgil@cgilforli.org oppure a carla.assirelli@er.cgil.it .

guarda anche...

Assemblea territoriale CGIL Forlì

10 Giugno 2022: Assemblea Territoriale Delegati/e e Attivisti/e CGIL

«Le disuguaglianze sono il risultato di trent’anni di politiche di neoliberismo-come ha ricordato la Segretaria Generale Maria Giorgini, che ha aggiunto-vi è l’urgenza di una riforma complessiva del mercato del lavoro, per ridurre la precarietà, e di una riforma fiscale». In Italia vi sono persone che pur lavorando guadagnano meno di 10.000 euro l’anno, su questa situazione la Segretaria Generale CGIL Forlì ha sottolineando l’importanza della contrattazione collettiva, nazionale e territoriale, la necessità di eliminare i contratti pirata e di ridurre le tipologie di contratto applicabili, tutto al fine di continuare la lotta al precariato.