Elezioni R.S.U. Hera territorio di Forlì-Cesena una grande vittoria della democrazia

Si sono svolte dal 9 al 11 di novembre le elezioni delle R.S.U. delle Lavoratrici e dei Lavoratori del Gruppo Hera. Vogliamo subito dire che è stata una vittoria per la democrazia. Nel nostro territorio hanno partecipato col loro voto il 77,78% degli aventi diritto, una percentuale che in un paese come il nostro fa rabbrividire di invidia tulle le forze politiche di qualsiasi territorio Comunale, Regionale o Nazionale. Spesso la politica sostiene che il Sindacato esprime le istanze solo di pochi e che per questo sia moribondo. Questo risultato dice esattamente il contrario, il Sindacato è vivo ed è molto più che rappresentativo delle istanze delle Lavoratrici e dei Lavoratori. Il Sindacato è vivo perchè ascolta, perchè si confronta e perchè condivide un’idea di società democratica a partire dai luoghi di Lavoro.

I risultati hanno visto vincere la Filctem Cgil. Se sommiamo le due elezioni (Hera SpA ed Hera Comm) la nostra organizzazione ha il 51,16% dei consensi, rappresenta quindi un Lavoratore ogni due. Sotto i risultati in sintesi:

risultati sintesi_HERA

La Filctem Cgil di Forlì e la Filctem Cgil di Cesena ringraziano tutte le Lavoratrici e tutti i Lavoratori per aver dato una così grande importanza alla partecipazione, recandosi a votare in maniera così consistente, augura inoltre alla RSU appena eletta un grande in bocca al lupo per tutto il lavoro che li attende.

guarda anche...

ELEZIONI RSU BABBINI: GRANDE PARTECIPAZIONE. LA FIOM SI CONFERMA PRIMO SINDACATO.

In questo rinnovo della RSU, la FIOM si attesta come sindacato di maggioranza presente in azienda. Molto importante il dato dell'affluenza al voto: circa il 70% dei dipendenti della Babbini ha partecipato al voto e espresso la propria preferenza, dimostrando un alto livello di coinvolgimento nelle dinamiche di rappresentanza e confermando il buon lavoro svolto dalla FIOM sino ad ora, attribuendole il 68% di preferenze.