Venerdì 11: Presentazione del Libro “Patto di omertà”

Venerdì 11 Marzo 2016 presso la sala Luciano Lama della CGIL di Forlì

ore 20,30

viene presentato il libro “Patto di omertà

di Sergio Flamigni

“Il Sequestro e l’uccisione di Aldo Moro: i silenzi e le menzogne della versione brigatista”

oltre l’autore interverranno:

Paride Amanti – Segretario Generale della CGIL di Forlì

Domenico Guzzo – Condirettore Istituto Storico della Resistenza Forlì – Cesena

Valter Bielli – Presidente Associazione “Luciano Lama Forlì-Cesena”

Secondo la vulgata ufficiale, sulla strage di via Fani e sul sequestro e l’uccisione di Aldo Moro si sa tutto ed è tutto chiaro (e chi lo nega è un dietrologo complottista). Questa vulgata ufficiale si basa sul “memoriale Morucci”, documento scritto dall’ex brigatista Valerio Morucci nel doppio ruolo di dissociato (per la ma­gistratura) e di semi-pentito (per la Democrazia cristiana). Confezionato in carcere dall’ex terrorista con la collabora­zione del giornalista democristiano Remigio Cavedon, il memo­riale Morucci è stato benedetto dalla Dc e infine avallato dall’ex capo delle Br Mario Moretti e da una parte della magistratura. Si tratta in realtà di un documento zeppo di omissioni, di reti­cenze, di bugie, di vuoti e di ambiguità, che racconta una verità ufficiale menzognera dall’inizio (la strage di via Fani) alla fine (la prigionia e l’uccisione di Moro).

In questo libro l’ex senatore Sergio Flamigni denuncia la inattendibilità del memoriale Morucci, e ne ricostruisce la genesi (ispiratori, beneficiari e finalità). E dimostra come il documento sia l’approdo del “patto di omertà” stipulato degli ex terroristi con settori politici, statali e istituzionali.

guarda anche...

Facciamo Quadrato, la festa della CGIL arriva all’8° edizione dal 31 Agosto al 4 Settembre 2019

San Lorenzo in Noceto – Forlì – Circolo ARCI il programma completo