Unione dei Comuni: stato di agitazione dei dipendenti

Proclamazione stato di agitazione con sciopero dei dipendenti dell’UNIONE DI COMUNI DELLA ROMAGNA FORLIVESE E DEI DIPENDENTI ATTUALMENTE COMANDATI IN UNIONE DELLE FUNZIONI DI POLIZIA MUNICIPALE, SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE, INFORMATICA E PROTEZIONE CIVILE.

Le Organizzazioni Sindacali Territoriali di categoria FP-CGIL, FP-CISL, UIL-FPL, assunto il mandato dall’assemblea dei dipendenti riunitasi in data 21.11.2019, richiedono l’attivazione della procedura di conciliazione prevista dall’art. 2 comma secondo, della Legge 146/90 così come modificata dalla Legge 83/2000, relativamente alla proclamazione dello stato di agitazione dei dipendenti per le evidenti difficoltà organizzative e gestionali afferenti il personale dell’Unione di Comuni della Romagna forlivese
(perdite economiche per mancata applicazione degli istituti contrattuali, mancati riconoscimenti di carriera, mancate assunzioni, mancati investimenti economici in mezzi e strumentazione, mancata progettualità organizzativa, ecc.) oltre alle difficili e quasi inesistenti relazioni sindacali sia con la componente politica che con la parte tecnico/amministrativa.
PROCLAMANO
UNA PRIMA GIORNATA DI SCIOPERO PREVISTA PER IL GIORNO 11.12.2019 CON LE SEGUENTI MODALITA’: DUE ORE (2) AD INIZIO DI OGNI TURNO MATTUTINO DI LAVORO DEI DIPENDENTI DELL’ UNIONE DI COMUNI DELLA ROMAGNA FORLIVESE E DEL PERSONALE AD ESSA COMANDATO, SIA APPARTENENTE AL CORPO DI POLIZIA LOCALE CHE PERSONALE TECNICO/AMMINISTRATIVO. PER I RESTANTI TURNI POMERIDIANI E SERALI LE DUE ORE DI SCIOPERO SONO DA COLLOCARSI A FINE
TURNO LAVORATIVO.ASSEMBLEA DEI LAVORATORI DI ORE QUATTRO (4) A
COMPLETAMENTO DELL’ORARIO DI LAVORO ANTEMERIDIANO. DURANTE LE QUATTRO ORE DI ASSEMBLEA SI TERRA’ UN PRESIDIO DAVANTI LA SEDE LEGALE DELL’UNIONE DI COMUNI DELLA ROMAGNA FORLIVESE PIAZZA A. SAFFI N.8.
Per quanto riguarda le incombenze attribuite al Sig. PREFETTO, si resta in attesa della convocazione nei termini di legge per effettuare la conciliazione tra le parti.

P. FP-CGIL CISL-FP UIL-FPL RSU
Daniela Avantaggiato Martina Castagnoli Massimo Monti

guarda anche...

Palestina: attacco alla famiglia di Milad Basir, presidente di Federconsumatori Forlì

La Cgil Emilia Romagna e Federconsumatori Emilia Romagna esprimono solidarietà e vicinanza a Milad Basir …