Home / Sistema Servizi CGIL / Ticket Sanitari: è necessario verificare sempre la propria fascia di reddito

Ticket Sanitari: è necessario verificare sempre la propria fascia di reddito

Ticket Sanitari

E’ necessario che il cittadino verifichi sempre la fascia di reddito di appartenenza.

Per le prestazioni sanitarie del 2017 si prende in considerazione il reddito lordo del 2016.

In caso di modifica della fascia di reddito è compito dell’assistito presentare all’ASL il nuovo modello di autocertificazione.

Le fasce di reddito familiare fiscale lordo annuo, in base alle quali sono modulati i ticket da pagare, sono le seguenti:

  • fascia 1 (codice RE1)

fino a 36.152 €

  • fascia 2 (codice RE2)

da 36.153 e 70.000 €

  • fascia 3 (codice RE3)

da 70.001 a 100.000 €

guarda anche...

Scongiurare il rischio di blocco delle dichiarazioni ISEE

La Consulta Nazionale dei CAF ha iniziato il percorso che potrebbe portare al blocco delle dichiarazioni …