Presidio per il popolo curdo. Venerdì 11 Ottobre Piazza Ordelaffi Forlì

APPELLO ALLE ISTITUZIONI ITALIANE E MONDIALI PER IL CESSATE IL FUOCO !

Siamo angosciati e preoccupati per quanto sta accadendo al confine tra Turchia e Siria, una regione già funestata da una guerra cruenta durata  molti anni che ha prodotto innumerevoli vittime, soprattutto tra i civili.

 

A seguito delle improvvide dichiarazioni del Presidente degli Stati Uniti Donald Trumpche annunciavano il ritiro delle truppe americane dai quei territori, anche se poi smentiteil Presidente della Turchia Erdoğan ha dato avvio ai bombardamenti e allavanzata dellesercito nelle zone storicamente abitate dalle popolazioni curde, con le quali lo Stato Turco ha ormai da diversi decenni un rapporto più che conflittuale.

Lesercito formato interamente da donne e uomini di etnia curda è stato protagonista nel respingimento dellavanzata dellIsis per la cui causa ha pagato un ingente prezzo di sangue.


La convivenza tra la popolazione turca e curda in queste regioni è stata storicamente possibile e potrà esserlo ancora solo se lo Stato Turco accetta di sedersi a un tavolo di trattative con i rappresentanti curdi, con pari dignità, per trovare un accordo sul riconoscimento e indipendenza dei loro territori.

 

PER l’immediato cessate il fuoco , PERchE’ si fermino le manovre di invasione del territorio curdo, PERche’ si avvii immediatamente una forte e decisa azione diplomatica, perche’ governo italiano e unione europea chiedano che la questione vanga immediatamente discussa dal consiglio di sicurezza delle nazioni unite

 

SAREMO IN “PRESIDIO” VENERDI’ 11 OTTOBRE 

H 18.30  PIAZZA ORDELAFFI FORLI’

 

ADESIONI: SINDACO COMUNE DI MELDOLA ROBERTO CAVALLUCCI, SINDACA COMUNE DI FORLIMPOPOLI MILENA GARAVINI, SINDACO COMUNE DI BERTINORO GABRIELE FRATTO, SINDACO COMUNE DI SANTA SOFIA DANIELE VALBONESI e COMUNE DI SANTA SOFIA, PRESIDENTE PROVINCIA DI FORLI’ – CESENA,
ANPI PROVINCIALE E ANPI FORLI’, ARCI FORLI’, ARTICOLO UNO, ASSOCIAZIONE LUCIANO LAMA FORLI’ CESENA, AUSER VOLONTARIATO FORLI’, CENTRO PER LA PACE FORLI’, CGIL FORLI, CISL FORLI’, DIALOGOS SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE, ÈVIVA FORLÌ, FONDAZIONE ALFRED LEWIN, FORLI’ CITTA APERTA, COMITATO PER LA LOTTA CONTRO LA FAME NEL MONDO, FEDERAZIONE DEI VERDI DI FORLÌ-CESENA, FEDERCONSUMATORI FORLI’ CESENA, FORUM DELLE DONNE DI FORLÌ’, GRUPPO CONSIGLIARE “FORLI’ E CO.”, ISTITUTO DI STUDI SUL FEDERALISMO E L’UNITÀ EUROPEA PARIDE BACCARINI. LIBERA FORLI’ CESENA, COLLETTIVO UNIVERSITARIO “LINK-FORLÌ”, LIVIA FORLÌ NEL MONDO, ON. MARCO DI MAIO DEPUTATO DELLA REPUBBLICA CHE COME REFERENTE DEL MOVIMENTO “ITALIA VIVA”, PD FORLI’, POTERE AL POPOLO FORLI’, RETE DEGLI STUDENTI MEDI, RETE DEGLI UNIVERSITARI, SINISTRA ITALIANA PROVINCIALE, TAVOLO PERMANENTE DELLE ASSOCIAZIONI CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE DI FORLI’, UDI FORLI’, UDU FORLI’, UIL FORLI’, UN SECCO NO!, VOCE DONNA CASTROCARO TERME – TERRA DEL SOLE

 

PER ULTERIORI ADESIONI ALL’APPELLO SI RICHIEDE DI INVIARE UN’EMAIL A: carla.assirelli@er.cgil.it o telefonare allo 0543453766 entro le ore 12.30 di venerdì 11 ottobre.

guarda anche...

Ricerca Personale per la Campagna fiscale 2020