Coronavirus. Appello alla Regione di FP CGIL CISL FP UIL FPL ER: “Situazione altamente preoccupante. Bisogna fare al più presto il tampone a tutti gli operatori sanitari e assicurarsi che non abbiano contratto il virus prima che rientrino in servizio”

Coronavirus. Appello alla Regione di FP CGIL CISL FP UIL FPL ER: “Situazione altamente preoccupante. Bisogna fare al più presto il tampone a tutti gli operatori sanitari e assicurarsi che non abbiano contratto il virus prima che rientrino in servizio” Nelle ultime ore ha raggiunto più di 16.000 firme la …

approfondisci

LAVORATORI SANITA’: forte contrarietà alla misura approvata, che rischia di creare insicurezza in un momento cruciale della lotta al coronavirus.

Spett.le Direttore AUSL della Romagna                                                                                   Dott. Marcello Tonini   e.p.c.    U.O. Relazioni Sindacali                                                                     AUSL della Romagna                                                                              Dott.ssa Barbara Camerani                                                              A TUTTI I LAVORATORI DELLA SANITÀ       Oggetto: DL 14/2020, il nostro giudizio negativo alla deroga della quarantena per il personale …

approfondisci

Coronavirus. CGIL CISL UIL ER: “Serve coerenza tra quanto accade fuori e dentro luoghi di lavoro. Qualora non si riuscisse a proteggere lavoratori da rischi, si valuti riduzione attività, altrimenti ne chiederemo la sospensione”.

Coronavirus. CGIL CISL UIL ER: “Serve coerenza tra quanto accade fuori e dentro luoghi di lavoro. Qualora non si riuscisse a proteggere lavoratori da rischi, si valuti riduzione attività, altrimenti ne chiederemo la sospensione”.   Come è noto, il Governo ha deciso di assumere provvedimenti più restrittivi con l’obiettivo di …

approfondisci

Coronavirus e ammortizzatori sociali. CGIL CISL UIL ER: “Accordo voluto da sindacati è prima boccata di ossigeno per lavoratori. Allungare ora tempi copertura e più risorse da prossimo decreto, che dovrà sostenere anche stagionali, collaboratori e partite Iva”

È stato siglato questa mattina in Regione, tra tutti i firmatari del Patto per il lavoro, l’accordo per garantire la cassa integrazione in deroga per far fronte all’emergenza Coronavirus. Si tratta di un accordo assolutamente necessario, una prima boccata di ossigeno per le lavoratrici e per i lavoratori della regione, …

approfondisci

Emergenza Coronavirus: necessario il rafforzamento degli ammortizzatori sociali anche per i lavoratori con Partita Iva ed i collaboratori coordinati e continuativi (co.co.co.)

Anche i lavoratori con Partita Iva ed i collaboratori coordinati e continuativi necessitano di misure urgenti per contrastare la crisi dovuta alla diffusione del Coronavirus nel nostro Paese, pensiamo ai tantissimi lavoratori autonomi o parasubordinati impiegati nel settore dello spettacolo, della cultura, dello sport e del turismo la cui attività …

approfondisci

CORONAVIRUS: esito dell’incontro con l’assessore alla Sanità Sergio Venturi, il direttore Generale Kyriakoula Petropulacos e le organizzazioni sindacali CGIL CISL UIL

CORONAVIRUS: esito dell’incontro con l’assessore alla Sanità Sergio Venturi, il direttore Generale Kyriakoula Petropulacos e le organizzazioni sindacali CGIL CISL UIL confederali e di categoria.   Nel positivo incontro di oggi abbiamo richiesto e convenuto che la regione dia indicazioni affinchè tutte le prestazioni straordinarie e aggiuntive del personale del …

approfondisci

Aumento dei prezzi dei prodotti sanitari di prevenzione, NO alla speculazione la FEDERCONSUMATORI chiede l’intervento dell’antitrust e del ministero della salute

In questi giorni, l’intera popolazione è in allerta nel seguire l’evoluzione della diffusione del coronavirus, dopo la scoperta di alcuni focolai tra la Lombardia e il Veneto e la diffusione di alcuni casi anche in Emilia Romagna. Tra le  principali precauzioni  diffuse dal Governo e dal Ministero della Salute c’è …

approfondisci

A Forlì massiccia adesione allo sciopero nazionale per il rinnovo del ccnl legno – arredo industria ora riaprire il tavolo nazionale della trattativa

Oggi 21 Febbraio 2020 le lavoratrici e i lavoratori del settore legno-arredo industria hanno scioperato per l’intera giornata per rivendicare il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, scaduto da circa undici mesi. Lo sciopero proclamato dalle Segreterie Nazionali di Feneal-UIL Filca-CISL Fillea-CGIL ha visto anche a Forlì percentuali di …

approfondisci