Home / FLAI – Agroindustria

FLAI – Agroindustria

flai

 

 

 

 

FLAI
Agroindustria e difesa dell’ambiente

 

Organizza i lavoratori dipendenti, fissi, stagionali ( e i disoccupati di comparto) nelle diverse articolazioni professionali operanti nel sistema agro-industriale e per la difesa dell’ambiente

La Federazione Lavoratori Agroindustria, FLAI CGIL, è un sindacato di categoria della CGIL che organizza i lavoratori agricoli e i lavoratori dell’industria di trasformazione alimentare.

Tra i suoi principi statuari fondamentali vi è quello di tutelare, difendere e promuovere i diritti individuali e collettivi delle lavoratrici e dei lavoratori che rappresenta (dipendenti a tempo indeterminato e a termine, stagionali, avventizi) e rafforzare la solidarietà tra tutti i lavoratori stabili, precari e disoccupati.

La FLAI CGIL fonda le sue scelte politiche rivendicative sul miglioramento e sulla tutela delle condizioni di vita e di lavoro, sulla difesa e sulla salvaguardia della salute, dell’ambiente e del territorio.

La FLAI CGIL opera per rafforzare l’unità del movimento sindacale in Italia e in Europa. E’ affiliata alla Seta, la Federazione Europea dei lavoratori dell’industria alimentare; all’Efa, la Federazione europea dei lavoratori dell’agricoltura e alla Uita, l’Unione internazionale dei lavoratori dell’Agroindustria.

Il Segretario Generale della FLAI CGIL di Forlì è Serena Balzani

È rivolta contro l’aumento automatico dell’età pensionabile

articolo da rassegna.it È rivolta contro l’aumento automatico dell’età pensionabile. Dal 2019 l’età per andare in pensione salirà a 67 anni, rispetto ai 66 anni e sette mesi previsti oggi per i lavoratori italiani. L’età cresce di cinque mesi legati all’aspettativa di vita che, secondo i dati ufficiali dell’Istat, si è allungata di 150 giorni …

approfondisci

Rinnovato Ccnl panificazione e affini

Dopo 32 mesi di trattativa, nel tardo pomeriggio di oggi, è stato sottoscritto, da Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil, Federpanificatori, Fiesa Confesercenti, l’accordo di rinnovo del Ccnl panificazione e affini, scaduto il 31 dicembre 2014 e che interessa circa 100mila lavoratori e 25mila imprese. Le Segreterie nazionali di Fai …

approfondisci

Il caporalato nei campi romagnoli è il caporalato degli appalti illeciti e delle “false cooperative”

Il caporalato nei campi romagnoli è il caporalato degli appalti illeciti e delle “false cooperative” che creano gigantesche evasioni fiscali e concorrenza sleale. Sostegno a chi sta svolgendo le indagini, ma interroghiamoci anche da dove parte questa degenerazione Il caporalato delle false cooperative venuto alla luce nelle cronache di questi …

approfondisci

Il caporalato nei campi romagnoli è il caporalato degli appalti. Questo caporalato si contrasta anche con un Sì al Referendum

Il caporalato nei campi romagnoli è il caporalato degli appalti. Questo caporalato si contrasta anche con un Sì al Referendum Cenerentolo sulla responsabilità solidale negli appalti Il caporalato nei campi romagnoli è il caporalato degli appalti. Questo caporalato si contrasta anche con un “Sì” al Referendum “Cenerentolo” sulla responsabilità solidale …

approfondisci

Rinnovato CCNL artigianato area alimentazione e panificazione: una concreta e innovativa risposta ai lavoratori

Rinnovato CCNL artigianato area alimentazione e panificazione: una concreta e innovativa risposta ai lavoratori Dopo 14 mesi di trattativa, la scorsa notte, è stato sottoscritto, da Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil, Confartigianato, CNA, Casa e Claai, l’accordo di rinnovo del Ccnl artigianato area alimentazione e panificazione, scaduto il 31 …

approfondisci