Comunicato stampa: Simply Via Balzella, vogliamo certezze!

A seguito dell’acquisizione del gruppo Auchan da parte di Conad con un piano industriale di livello nazionale non ben definito e del conseguente silenzio che aleggia sul futuro occupazionale delle lavoratrici e dei lavoratori di molti punti vendita d’Italia, tra i quali il Simply di Via Balzella a Forlì,  Filcams, Fisascat e Uiltucs insieme alle lavoratrici e ai lavoratori del predetto supermercato, hanno SCIOPERATO, con presidio di fronte alla Prefettura di Forlì.

L’adesione allo sciopero è stata massiccia, circa il 90%, e tutte le lavoratrici e i lavoratori hanno urlato a gran voce la loro disperazione.

Alle ore 11,00 siamo stati ricevuti dalla Prefettura nella persona della Dott.ssa Borriello, la quale si è dimostrata molto attenta alla vertenza in atto e al disagio che le lavoratrici e lavoratori stanno vivendo, fra l’altro sotto il periodo natalizio!

Abbiamo chiesto di fatto alle istituzioni di intervenire affinché le lavoratrici ed i lavoratori possano avere finalmente qualche certezza in una triste vicenda che si protrae da oltre 8 mesi e che vede coinvolti 35 famiglie sul territorio forlivese.

Abbiamo con piacere visto parte della politica locale avvicinarsi e chiedere informazioni in merito alla vertenza.

Confidiamo nella buona volontà sia della politica sia delle istituzioni al fine di risolvere questa situazione purtroppo vasta, di fatto di dimensioni nazionali.

Riteniamo PRIORITARIO e non più rinviabile una soluzione di salvaguardia dell’occupazione, per questo abbiamo in previsione un altro pacchetto di 8 ore di sciopero e non ci stancheremmo di lottare finché non avremo risposte chiare e concrete!

 

                                         Filcams CGIL – Fisascat CISL – Uiltucs UIL

guarda anche...

Casa di Riposo Pietro Zangheri nuovi contagi

In riferimento ai nuovi contagi alla Casa di Riposo Pietro Zangheri, evidenziamo che questi avvengono …